Venezuela verso una schiarita. L’Onu appoggia le conversazioni dei Chavisti con gli oppositori (non golpisti) a Oslo. Maduro: si è iniziato col piede giusto. E riceve a Miraflores il Gruppo di contatto della Ue

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Il presidente del Venezuela Nicolàs Maduro ha espresso soddisfazione perchè sono cominciate “con il piede giusto” le conversazioni con l’opposizione in Norvegia per costruire “un’agenda di pace per il Paese”. Il capo dello Stato ha sottolineato che “questa è l’ennesima volta che abbiamo ricominciato il cammino; la nostra delegazione torna con buone notizie. Le conversazioni sono cominciate con il piede giusto per avanzare in un clima di armonia”.

Maduro ha ricevuto a Palazzo Miraflores i partecipanti al Gruppo di contatto promosso dall’Unione Europea. Il legittimo capo dello Stato ha auspicato nell’occasione l’avvio di un dialogo che non “solo renda possibile l’intesa politica tra le parti in contraddittorio, ma anche il mantenimento della pace e la ripresa economica della nazione” si legge ancora nella nota che ricorda “i ritardi” sofferti dal paese a causa “del blocco economico imposto dall’amministrazione degli Stati Uniti di Donald Trump”. Il gruppo di Contatto era rappresentato dall’ambasciatore dell’Ue in venezuela, Isabel Brilhante Pedroza, il rappresentante degli Esteri svedese, Carl Skau, il segretario di stato spagnolo della Cooperazione per l’iberoamerica, Juan Pablo de Laiglesia, il direttore aggiunto per le Americhe del servizio per l’azione esterna dell’Ue, Hugo Sobral, il segretario di stato per le comunità portoghesi, José Luis Carneiro e il sottosegretario agli Esteri dell’Uruguay, Ariel Bergamino, e quello itraliano Merlo, che con scarsa sensibilità istituzionale aveva incontrato poche ore prima il golpista Juan Guaidò, auto proclamato presidente del Venezuela.

Mia Immagine

Il riferimento di Maduro sembra essere al tentativo di dialogo promosso dal governo norvegese che si trova “in una fase esplorativa con l’obiettivo di sostenere la ricerca di una soluzione pacifica”, come ha spiegato l’ambasciatore del Venezuela all’ONU a Ginevra, Jorge Valero. “La Norvegia elogia le parti per i loro sforzi”, hanno affermato rappresentanti del paese scandinavo.

Secondo il sito web ALNavío, i colloqui tra le parti in conflitto hanno luogo a Oslo e con la partecipazione del Ministro delle Comunicazioni, Jorge Rodriguez, e il governatore dello stato di Miranda, Hector Rodriguez, che rappresentano l’esecutivo Maduro. Non è ben chiaro come sia formata la delegazione degli oppositori, cioè se vi siano anche esponenti coinvolti nel golpe promosso da Guaidò. Una composizione che rappresenterebbe una forzatura, considerato anche il continuo insistere di Guaidò nel richiedere un intervento militare degli USA, che certo non ne fa un patriota. Guaidò in ogni caso dichiara di avere suoi rappresentanti a Oslo per l’inizio del dialogo, negando poi nella stessa dichiarazione che tale dialogo sia possibile.

Intanto a L’Avana, dove è presente anche la delegazione italiana guidata da Vasapollo e Martufi, il ministro degli Esteri canadese ha affrontato la crisi del Venezuela giovedì con la sua controparte cubana. “Cuba ratifica la sua disponibilità a contribuire a iniziative che promuovano un dialogo rispettoso con il governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela”, ha detto il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodriguez in un tweet giovedì dopo l’incontro con la controparte canadese Chrystia Freeland.

L’articolo Venezuela verso una schiarita. L’Onu appoggia le conversazioni dei Chavisti con gli oppositori (non golpisti) a Oslo. Maduro: si è iniziato col piede giusto. E riceve a Miraflores il Gruppo di contatto della Ue proviene da FarodiRoma.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Daily Limit Exceeded. The quota will be reset at midnight Pacific Time (PT). You may monitor your quota usage and adjust limits in the API Console: https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/quotas?project=978152333605