Video gol highlights Spezia-Cittadella 1-2, primo turno playoff Serie B: Moncini e Paleari fermano i liguri

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Risultato Spezia-Cittadella 1-2, primo turno playoff Serie B: la doppietta di Moncini e le parate di Paleari regalano ai veneti l’accesso alle semifinali playoff contro il Benevento in programma martedì al Vigorito. Tanti rimpianti per i liguri, cui sarebbe bastato un pareggio in virtù del miglior posizionamento in classifica (a parità di punti, 51, gli scontri diretti erano a loro favore)

Come detto, i protagonisti del match sono indubbiamente la punta e il portiere: Moncini ha firmato due reti da pochi passi e se ne è vista annullare una terza per fuorigioco dal Var, al suo esordio tra i cadetti, mentre il portiere ha blindato il successo con una serie di grandi parate arrendendosi solo a Maggiore, che ha firmato il momentaneo 1-1.

Mia Immagine

Cronaca Spezia-Cittadella 1-2, primo turno playoff Serie B

La gara è subito bella e, dopo un buon inizio degli ospiti, lo Spezia ha la prima occasione all’ottavo minuto con Okereke, che controlla un cross di Vignali, si gira e conclude sfiorando il gol. Al 17° Galabinov prova ad approfittare di un retropassaggio troppo corto di Adorni verso Paleari, che salva la situazione con una pronta uscita.

In un minuto una colossale chance incredibilmente buttata via da ambo le parti: al 19° un pallone calciato da fuori da Panico viene deviato e finisce sui piedi di Moncini, che si ritrova davanti alla porta pressoché sguarnita e calcia clamorosamente in curva; un minuto dopo Gyasi, da pochi passi, mette fuori un comodo pallone di Okereke, che si era lanciato sula sinistra in una progressione irresistibile.

Al 22° i veneti trovano il vantaggio: Iori lancia Finotto sulla sinistra e sul cross di questi Moncini mette in rete dalla linea di porta in spaccata, facendosi così perdonare per la chance sprecata prima.

I liguri provano a replicare e si rendono pericolosi con un tiro dal limite di Augello che finisce alto di poco, ma è il Cittadella a sfiorare la rete un’altra volta al 28° con un colpo di testa di Siega salvato sulla linea da Mora. Il finale di tempo è appannaggio dei padroni di casa, ancora pericolosi per due volte con Vignali, che prova dai venti metri senza trovare la porta seppur di poco, e ancora con Okereke, che mette a lato di non molto su assist del solito inesauribile Okereke.

La ripresa ricomincia con una grandissima parata di Paleari su un tiro al volo di Maggiore, ma lo stesso centrocampista fa centro al 52° con un colpo di testa da distanza ravvicinata dopo un rinvio difettoso di Benedetti, precedentemente eccellente nell’aver anticipato Gyasi appostato al centro.

Al 56° Okereke chiama ancora alla parata Paleari con un gran tiro angolato e quattro minuti dopo il Cittadella, affacciatosi dalle parti di Lamanna per la prima volta nella ripresa, fanno ancora centro con un altro tocco sotto porta di Moncini, che insacca al termine di un’azione iniziata da una zuccata di Adorni respinta dal portiere spezzino e proseguita con il cross di Iori deviato vittoriosamente dall’ex punta della Spal.

Al 74° il nuovo entrato Diaw sfiora il tris con uno scavetto disinnescato da Lamanna, che tre minuti dopo deve ancora capitolare al cospetto di Moncini, ancora in gol da pochi passi su cross di Benedetti. La posizione del terzino sinistro, però, è nettamente irregolare e infatti il Var, chiamato in causa per la prima volta nella storia della Serie B, conferma l’impressione: niente 3-1 e partita ancora in bilico.

Nel finale Galabinov prova a diventare eroe, ma senza fortuna: al minuto 80 il bulgaro sfiora il palo e al minuto 84 una sua splendida rovesciata viene respinta ancora da un grandioso Paleari. Galabinov reclama anche un rigore al 90° per un intervento di Branca, ma il silent-check conferma la scelta arbitrale di soprassedere. La sfida, malgrado i sei minuti di recupero e l’assalto finale dei padroni di casa, non offre più nulla.

Migliori in campo Paleari (7.5), incolpevole sul gol e più volte strepitoso, e Okereke (6.5), imprendibile quando mette la freccia e spesso pericoloso, anche se si spegne dopo un’ora di gioco. Male Gyasi (5), che si divora un gol che sembrava fatto e va ad intermittenza fino all’inevitabile sostituzione, e così così Panico (5.5), che non si vede mai eccetto quando libera involontariamente Moncini che poi sbaglia da posizione invidiabile.

Risultato Spezia-Cittadella 1-2, primo turno playoff Serie B

Tabellino Spezia-Cittadella 1-2, primo turno playoff Serie B

Spezia (4-3-3): Lamanna; Vignali, Capradossi, Terzi, Augello; Maggiore (71′ Da Cruz), Ricci (84′ Bartolomei), Mora; Gyasi (68′ Bidaoui), Galabinov, Okereke. Allenatore: Marino

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Frare (70′ Drudi), Benedetti (78′ Cancellotti); Siega, Iori, Branca; Panico; Finotto (68′ Diaw), Moncini. Allenatore: Venturato

Marcatori: 21′ e 65′ Moncini e 51′ Maggiore

Arbitro: Fourneau

Ammoniti: Siega, Panico, Branca e Da Cruz

Espulsi:

Video gol highlights Spezia-Cittadella 1-2, primo turno playoff Serie B

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Daily Limit Exceeded. The quota will be reset at midnight Pacific Time (PT). You may monitor your quota usage and adjust limits in the API Console: https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/quotas?project=978152333605